Granita siciliana al cioccolato

Inizio subito col dire che di “granite” ne ho viste di diverso tipo, da Roma a Portopalo di Capo passero, tutte diverse. Lo posso dire anche con una certa presunzione: l’unica vera granita è quella siciliana, e finora la granita più buona l’ho mangiata solo nel catanese, ma devo ancora provare quella delle isole Eolie…

Made in sicily

Prosegue, ed anche in maniera proficua, la decorazione di alcuni oggetti in stile siciliano che sto proponendo, anche in abbinamento a prodotti di pasticceria tipici. Questi sono solo alcuni dei soggetti che ho realizzato, molti dei quali sono già dentro le case delle persone in qualche parte della terra. Una cosa ho notato: non mi…

Rame di Napoli al cioccolato e pistacchio

Le rame di Napoli sono un dolce tipico del periodo “dei morti” così chiamato da noi. Si preparano impastando gli scarti dolciari che vengono conservati per un mese circa all’interno di vasconi, anche se la cosa fa un po’ vomitare al solo pensiero, in realtà la tradizione vuole così. Io, non avendo tutte queste rimanenze…

Invece dovrei incazzarmi

È da qualche giorno che ragiono, più del solito, su certe dinamiche della mia vita. Mi chiedo cosa ho sbagliato, cosa sbaglierò e perché. Ho sempre pensato che mi faccio troppe domande inutili, che do troppa importanza a gesti o a parole che in realtà lasciano il tempo che trovano. Avevo un’amica che non faceva…

Distrutta ma soddisfatta

Mi sto sedendo solo ora a fine serata, reduce da due giorni full immersion a dipingere. Un mio amico mi ha chiesto di ravvivare una camera del suo B&b con un murales a mio gusto, unico vincolo il tema siciliano. È stato un tour de force. Ho iniziato ieri mattina e sono uscita oggi. Per…

.

Una vecchia immagine che mi rimanda alla mente tanti ricordi.

Madonna mia

Giusto per non farmi mancare qualcosa da fare avevo voglia di leggere, ma più che altro di imparare, di capire come certe dinamiche della società moderna sono connesse a eventi passati. Volevo studiare la storia. L’ho studiata a scuola, ma ciò che mi spingeva a farlo erano le interrogazioni e per quanto potessi essere brava…

Pochi ma buoni

Oggi Instagram mi ricorda che esattamente un anno fa stavo vivendo un raro momento di pura felicità: mi trovavo Londra.

Bah.

In questi giorni sarei dovuta essere in Scozia ma non sono più rammaricata per il viaggio non avvenuto, me ne sono fatta una ragione che non è l’anno giusto per allontanarsi troppo dall’Italia, la situazione cambia troppo velocemente per progettare viaggi a lungo termine. Ciò che mi manca è la sensazione di sentirmi in viaggio…

Chi dimentica è complice

Ricollegandomi al discorso di ieri in cui riflettevo sui ricordi che la musica è in grado di evocare, oggi sono salita sull’Etna per rilassarmi un po’ ma non sono andata dal versante su cui salgo di solito, questa volta ho battuto una strada nuova, più lunga. Sono stata alla guida un bel po’ e ho…

Sto invecchiando

Sono entrata ufficialmente nell’età in cui quando sento vecchie canzoni alla radio penso subito con rimpianto agli anni risalenti all’uscita del brano. Per me è strano perché non mi sono mai guardata indietro, soprattutto con pentimento e nostalgia. Non ho mai pensato di voler tornare indietro nel tempo, ho accettato tutte le mie scelte, giuste…

E comunque

Ho visto più personaggi ai banchetti che al cinema.

Menomale…

Menomale che ci sono i libri e i film a raccontare di sentimenti nobili, amori corrisposti, passioni irrefrenabili. Menomale che puoi immedesimarti in loro, provare ciò che provano loro, essere invidiosi del loro amore.

Il primo viaggio da fare è verso sè stessi.

Impressioni di Malta

Non so se avete notato i prezzi stracciati di Ryanair, ultimamente è in competizione con wizzair la quale ha incrementato i voli diretti verso molte destinazioni. Così ho prenotato un Catania-Pisa a un prezzo stracciato compreso bagaglio ma dopo due giorni si è affacciato una valanga di lavoro e l’inizio della scuola di Enea proprio…

E niente, ho fatto piangere la psicologa.