Granita siciliana al cioccolato

Inizio subito col dire che di “granite” ne ho viste di diverso tipo, da Roma a Portopalo di Capo passero, tutte diverse. Lo posso dire anche con una certa presunzione: l’unica vera granita è quella siciliana, e finora la granita più buona l’ho mangiata solo nel catanese, ma devo ancora provare quella delle isole Eolie che dicono vale la pena. In tutta la Sicilia la granita non si prepara allo stesso modo, ho notato che da alcune parti, soprattutto nel messinese, la granita è più un trito di ghiaccio al sapore di… niente di più sbagliato. La granita, secondo me, deve essere cioccolato ghiacciato, mandorla ghiacciata, gelsi ghiacciati, ecc. Inoltre per me la granita è solo unicamente cioccolato macchiato mandorla, vale a dire che in un bicchiere 3/4 sarà cioccolato, 1/3 mandorla, guai a sbagliare.

Qui oggi scrivo come ottenere una buona granita al cioccolato in casa, ancora meglio se avete la gelatiera. Io la preparo e la metto in freezer, in modo da averla per qualche mese sempre pronta, basta uscirla un po’ prima per farla acclimatare poco. Servita con una bella brioche col tuppo si fa una colazione da regina.

Lascio anche il link per fare le mie brioches. https://disastermindblog.wordpress.com/2019/05/15/brioche-col-tuppo/

Ingredienti:

500g acqua

30g cacao amaro

30g cioccolato fondente

150g zucchero

Cannella

Io che ho la gelatiera metto in freezer il cestello 24ore prima. Se non l’avete procedere direttamente.

In un pentolino mescolare cacao, un pizzico di cannella e zucchero, pian piano incorporare l’acqua.

Porta il pentolino sul fuoco e far sobbollire appena, mescolando di tanto in tanto, spegnere e fuori dal fuoco aggiungere il cioccolato mescolando per farlo sciogliere.

A questo punto trasferite il composto in un contenitore e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per mezz’ora, poi chiudetelo e mettetelo in frigo se possedete la gelatiera.

Nel caso in cui non aveste la gelatiera mettetelo in freezer quando sarà diventato un po’ tiepido. Ogni mezz’ora circa prendetelo e date una girata in modo da distribuire uniformemente il ghiaccio che si forma. Fatelo per tre volte circa finché non è omogeneo. Poi sarà pronta.

Se invece avete la gelatiera, dopo 3ore di frigo, montate la gelatiera e versate il liquido ottenuto, fatela andare a velocità minima per mezz’ora. La nostra granita è pronta, potete metterla in un contenitore e conservarla in freezer.

Pubblicità

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Topper Harley ha detto:

    Vero, la migliore granita si trova da quel lato della Sicilia. Soprattutto nel messinese e quindi nelle Eolie. Ne avrò mangiate centinaia da quelle parti ma mai al cioccolato, sai?

    "Mi piace"

    1. disastermindblog ha detto:

      Io ho trovato differenza sostanziale tra la granita delle mie parti, catanese, e quella messinese. Per me la granita è solo cioccolato macchiato mandorla. Alle Eolie dicono sia buona quella ai fichi

      Piace a 1 persona

      1. Topper Harley ha detto:

        Vero, a Stromboli ho mangiato anche quella. Io preferisco le granite alla frutta, i gelati invece alle creme.

        "Mi piace"

      2. disastermindblog ha detto:

        Gelato sempre e solo cioccolato, sono noiosa lo so 🫣

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...